Le idee migliori? Quando guido.

Essere creativi non è un lavoro

Quando sono in viaggio, da solo, mentre guido la macchina, la radio spenta, con il rumore del vento che sbatte sugli specchietti, la mia mente va veloce, pensa a mille cose: soluzioni innovative per un cliente, storie per un libro, testi per una canzone, idee per un evento.

La creatività non è un lavoro, ma uno stato mentale. Non si può comandare. Ci si può concentrare su un claim, uno slogan, una strategia, ma le idee, quelle vere, nascono in maniera sorprendente e spontanea quando meno te le aspetti. O almeno per me è sempre stato così.

Negli anni ho imparato a gestire la mia creatività, scrivendo quello che mi veniva in mente per elaborarlo successivamente. L’esperienza mi ha insegnato a razionalizzare i pensieri e scartare quelli meno efficienti, ma le idee vere, per un libro, un cliente, una canzone, una start up imprenditoriale, le ho avute e le avrò sempre guidando da solo in macchina.

© 2022

Tema di Anders NorenSu ↑